Stai utilizzando un browser obsoleto. Per un'esperienza di navigazione più rapida e sicura, esegui l'upgrade gratuitamente oggi.

Non sei stanco di perdere tempo?

Noi azzeriamo gli errori di stampa.

Il controllo del file è una fase cruciale per la corretta stampa di un catalogo. Nessun software automatico o preimpostato, i nostri esperti esaminano personalmente ogni file prima di inviarti la cianografica digitale per il controllo definitivo, effettuando 12 test di verifica sullo stesso.

  • Corrispondenza tra il formato catalogo e quello del PDF caricato
  • Presenza dell’abbondanza
  • Adattamento del dorso al reale spessore del catalogo
  • Corrispondenza del numero di pagine catalogo con PDF caricato
  • Distanza di sicurezza dal taglio
  • Corretta risoluzione del file e delle immagini
  • Corretta impostazione del profilo colore
  • Presenza di colori Pantone
  • Presenza di linee con spessore inferiore ai requisiti minimi indicati
  • Presenza di font incorporati al momento dell’esportazione del PDF
  • Corretta composizione del nero per linee, testi e sfondi
  • Corretto posizionamento della grafica in base alla pagina
controllo professionale del file

Stampare cataloghi oggi è ancora più facile grazie alla tipografia online CataPrint, che permette di configurare il tuo catalogo in ogni dettaglio e in pochi secondi. Esistono numerosi formati tra i quali scegliere in base ai tuoi obiettivi di comunicazione, ai contenuti da veicolare e ai clienti ai quali ti rivolgi, questi i più diffusi:

Rilegatura punto metallico

Rilegatura brossura fresata

Non hai trovato quello che cercavi?Richiedi un preventivo personalizzato

Carta patinata
opaca
La carta patinata opaca è rivestita da una speciale patina che conferisce un effetto nitido ma allo stesso tempo naturale alla superficie. La carta patinata opaca è particolarmente adatta per cataloghi che vogliano esaltare i testi, pertanto molto indicata soprattutto per le pagine interne.
Carta patinata
lucida
La carta patinata lucida è resa luminosa grazie a particolari additivi chimici depositati sulla sua superficie. Questa tipologia di carta è indicata soprattutto per stampare cataloghi ricchi di fotografie ed illustrazioni, così da esaltare la brillantezza e il contrasto dei colori.
Carta
usomano
La carta usomano è una tipologia di carta particolarmente indicata per la stampa di cataloghi con prevalenza di molto testo. Rispetto ad altre carte risulta più ruvida e porosa al tatto e questo le permette di assorbire meglio l’inchiostro, restituendo un effetto naturale ai colori.
Carta
personalizzata
Non hai trovato la carta giusta per il tuo catalogo? Nessun problema, un consulente dedicato è pronto a cercare per te la carta più adatta ai tuoi obiettivi di marketing.
Catalogo punto metallico
La rilegatura con punto metallico prevede l’applicazione di due graffe metalliche sul dorso del catalogo in modo da renderlo facile da sfogliare e allo stesso tempo pratico ed elegante. Questa tipologia di allestimento è ideale per cataloghi con poche pagine.
Catalogo brossura fresata
La rilegatura con brossura fresata è la miglior tecnica per cataloghi con molte pagine (a partire da 80 pagine) e conseguente maggiore spessore del dorso (oltre i 3 millimetri). I fogli all’interno sono incollati e fissati al dorso della copertina interna, per garantire una rilegatura resistente e affidabile, ma al tempo stesso di qualità.

Il formato del file deve essere sempre un PDF ad alta risoluzione con profilo colore CMYK e immagini superiori a 150 DPI (consigliato 300 DPI) in scala 1:1. In caso di immagini con risoluzione inferiore, i nostri esperti ti inviteranno ad inviare nuovamente il file corretto.

Formato filePDF
Profilo coloreCMYK
Risoluzione immaginiMinimo 150 DPI
Cataloghi punto metallicoIl file dev'essere unico con pagine singole e non affiancate.
Cataloghi con brossura fresataPer le copertine è necessario produrre un documento unico di 2 pagine composto come da esempio e con il dorso, oltre ad un file separato con le pagine interne.
Abbondanza e indicatoriL’abbondanza è sostanzialmente un margine da aggiungere ad ogni lato del file da stampare, che deve essere uguale per tutti i lati. I file devono avere almeno 3 mm di abbondanza per lato ed i testi inseriti nelle pagine devono essere ad almeno 10 mm dal bordo. Come indicatori utilizzare solo i segni di taglio (no crocini di registro).
Colore CMYKPrima di esportare i file in PDF, ricorda di impostare il profilo colore per la stampa in quadricromia CMYK (consigliato profilo colore Coated FOGRA39) e incorpora i font utilizzati. Per quanto riguarda il testo, è importante che anche il suo colore sia in quadricromia CMYK. Le immagini in RGB o con colori Pantone saranno convertite in CMYK con un profilo di separazione standard.
ImmaginiPer un corretto file di stampa, tutte le immagini dell’impaginato devono essere incluse nel PDF o allegate in una cartella a parte. Per rendere il nero delle tue immagini verifica abbiano percentuali diverse dal nero usato per i testi, ovvero 30C, 30M, 0Y, 100K.
Testi e lineeI testi devono avere una grandezza minima di 4 pt (un testo molto piccolo si legge male sulla carta) ed essere sempre trasformati in tracciati. In caso di testi di colore nero, è necessario che siano composti da 0C, 0M, 0Y, 100K. Le linee non devono essere al di sotto di 0,15 pt per garantire una corretta stampa dei cataloghi.
Lavorazioni speciali Per i colori Pantone aggiungere ai normali colori (CMYK) il Pantone scelto come colore separato. Per i colori relativi alla stampa a caldo è necessario inviare un ulteriore file con solo gli elementi nei quali inserirlo. In caso di lavorazioni speciali che prevedano la fustella, ricorda di crearla in tinta piatta e in sovrastampa.
impaginiamo noi il tuo catalogo

Vuoi configurare il tuo catalogo?

Utilizza il nostro configuratore online.

Inizia subito